Blog

Qual è la moneta del Vietnam?

31 Ago 2022 - Categoria: Blog /
MONETA VIETINAM

Attraversato da paesaggi lussureggianti, baie spettacolari e vegetazione rigogliosa, il Vietnam è un Paese che attira sempre più turisti, affascinati dalla storia, dalle tradizioni, dalla cucina e dalle mille particolarità del suo territorio. Dalla capitale dal passato francese, Hanoi, alla Baia di Ha Long, dichiarata dall’Unesco Patrimonio mondiale dell’Umanità, il Vietnam è oggi un paese in crescita, in cui le iconiche risaie convivono con servizi e infrastrutture moderne.

Se hai deciso di visitare il Vietnam, per lavoro o per svago, in questa pagina trovi tutti i dettagli sulla sua valuta, la storia, i tassi di cambio e le informazioni pratiche per pagare e prelevare denaro.

In questa pagina parleremo di:

La moneta del Vietnam

La moneta è il dong; il simbolo della moneta del Vietnam è ₫ e il suo codice internazionale è VND. Emessa dalla banca del Vietnam, questa valuta comprende banconote e monete in alluminio, anche se queste ultime praticamente non sono più in circolazione, perché dal 2013 il governo vietnamita ne ha interrotto l’emissione. Il dong attuale, termine vietnamita che significa “rame”, è in circolazione dal 1978, in seguito alla costituzione della Repubblica Socialista e alla fine del conflitto.

Monete e banconote del Vietnam

Le monete sono suddivise in 2.00, 5.00, 1.000, 2.000 e 5.000 dong, mentre le banconote del Vietnam sono suddivise nei seguenti tagli:

  • 500.000
  • 200.000
  • 100.000
  • 50.000
  • 20.000
  • 10.000
  • 5.000
  • 2.000
  • 1.000

Le banconote di carta e di polimeri

Tutte le banconote del Vietnam riportano sul fronte il ritratto di Ho Chi Minh, il leader vietnamita che ha liberato il Paese dall'occupazione occidentale. Il retro delle banconote riporta invece monumenti, luoghi e paesaggi iconici del Vietnam, come il ponte giapponese coperto di Ho An sulla banconota da 20.000 dong e la Cittadella imperiale di Hue su quella da 50.000. anche se ciascun taglio ha colori e simboli diversi, il materiale può cambiare.

Infatti, tutte le banconote emesse dal 2003 in poi sono realizzate con polimeri: sono impermeabili, più resistenti e difficili da falsificare e data ad essere inserite senza danni negli petel automatici, ma bisogna fare attenzione quando si usano per pagare perché possono attaccarsi una sull’altra, con il rischio di usarne due alla volta invece di una. Le banconote in polimeri sono quelle da 10.000, 20.000, 50.000, 100.000, 200.000 e 500.000 dong.

I tagli più bassi delle banconote sono realizzati in carta di fibra di cotone: sono i tagli da 500, 1.00, 2.000 e 5.000 dong. Sono più delicate da maneggiare e a causa del loro valore basso sono praticamente in disuso. La più utilizzata è quella da 5.000 dong, dal caratteristico colore azzurrino.

È importante poi tenere presente che in Vietnam ilcosto della vita è molto diverso dagli standard europei e che il valore della moneta del Vietnam è molto basso, soprattutto nei confronti di valute forti come l’euro e il dollaro: ad esempio, 20.000 dong valgono meno di 1 euro.

Per questo motivo, potresti avere delle difficoltà nel maneggiare banconota con tanti zeri. I tagli elevati, in particolare quelli da 50.000 e 20.000 sono i più utilizzati, ma è possibile trovare ancora in circolazione le banconote da 1.000, 2.000 e 5.000.

La storia del dong vietnamita

Il Vietnam ha una storia antica: il primo stato vietnamita risale al II secolo a.C., mentre le prime monete circolano già intorno al decimo secolo. Durante il susseguirsi delle varie dinastie si sono avvicendati vari tipi di moneta, influenzata anche dalla Cina. La moneta tipica era metallica e rotonda, con un buco quadrato al centro, e nel 1396 hanno iniziato a circolare le prime banconote.

In tempi più recenti, nel 1946, con la nascita della nuova Repubblica Democratica del Vietnam furono coniati i dong in ottone e in alluminio. Le movimentate vicende geopolitiche del Vietnam hanno poi portato nel corso degli anni all'emissione di molti tipi di valuta fino al 1975. L’unificazione del paese ha infatti visto la creazione di una valuta unica. Oggi il Vietnam è uno dei 23 paesi al mondo che ha adottato le banconote in polimeri.

Quale valuta usare in Vietnam e come pagare?

Riguardo alle monete estere, i dollari sono accettati in alcuni centri turistici, così come da molti negozianti, mentre gli euro non sono diffusi. Si consiglia di utilizzare sempre contanti e valuta locale per pagare, anche perché, ad esclusione dei ristoranti e degli alberghi, le carte di credito e di debito non sono molto accettate.

Per non correre rischi la scelta ideale è lasciare gran parte dei contanti a casa o nella camera d'albergo e circolare con un budget di spesa per affrontare le spese della giornata: un pranzo, una visita turistica, un po’ di shopping.

Per evitare confusioni è utile pagare sempre con le banconote dal taglio più basso, facendo attenzione, perché diversi tagli di banconote hanno colori simili: ad esempio, i tagli da 5.000, da 20.000 e da 500.000 hanno tutti colori nella tonalità del blu.

Il prelievo agli ATM in Vietnam e i limiti sulle valute

In Vietnam gli sportelli automatici per il prelievo del denaro sono diffusi in tutti i centri, così come negli aeroporti e nelle strade delle città principali.

È possibile prelevare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ma può essere saggio prelevare negli orari d'apertura delle banche in modo di avere assistenza su eventuali problemi come la restituzione della carta.

La valuta prelevata agli sportelli viene convertita automaticamente in dong sulla base del cambio giornaliero. Per quanto riguarda i costi, oltre alle commissioni di prelievo previste dalla propria banca, nella maggior parte dei casi è previsto anche un costo agli sportelli, che può arrivare fino a 50.000 dong.

Infine, anche se è una pratica che sta scomparendo, è previsto un limite di prelievo giornalierovariabile tra i 2 milioni e i 5 milioni di dong. Le banche internazionali, come Citibank, hanno dei limiti di prelievo più ampi che possono arrivare fino a 10 milioni di dong.

Puoi trovare gli sportelli più vicini per prelevare con MasterCard su questa pagina, e con Visa su questa pagina.

I tassi di cambio del dong vietnamita

Ecco una panoramica media del tasso di cambio (agosto 2022) con le principali valute internazionali:

  • Dong vietnamita-euro: 1 Euro = 23468,87 VND
  • Dong vietnamita- dollaro: 1 Dollaro USA= 23417,00 VND
  • Dong vietnamita-sterlina: 1 Sterlina britannica = 27732,64 VND
  • Dong vietnamita-Yen: 1 Yen giapponese = 171,34 VND

Invia denaro in Vietnam con Small World

Con Small World puoi inviare denaro a parenti, amici e familiari in Vietnam, con la tua valuta locale attraverso il sito o attraverso la nuova app.

La consegna è nella valuta locale di chi riceve il denaro e il primo trasferimento è sempre gratuito. E non dimenticare che, se ti trovi in Vietnam, puoi ricevere denaro in modo molto comodo con Small World, beneficiando del tasso di cambio favorevole.


politica dei cookies.

Usiamo cookies e altri strumenti di analisi che ci aiutano a capire come viene utilizzata la nostra pagina web e a creare una miglior esperienza adattata ai nostri clienti. Al selezzionare "Accettare", confermi l'uso che facciamo dei cookies. Puoi cambiare le impostazioni e ottenere maggiori informazioni.