Blog

Che cos'è la carta di debito?

17 Dic 2021 - Categoria: Blog /
Carta di debito

Se ti trovi in Italia per lavoro o per studio, e devi inviare dei soldi all’estero, ad esempio ai tuoi amici o ai tuoi familiari, in certi casi puoi usare anche la carta di debito. Ma che cos’è e come funziona? Quanto puoi spendere e dove puoi usarla? Scopri tutte le informazioni in questa guida dettagliata.

In questa pagina parleremo di:

  • Che cos’è la carta di debito e le sue caratteristiche
  • La differenza con la carta di credito
  • Il noleggio auto con la carta di debito
  • Come si usa la carta di debito per gli acquisti online

Carta di debito: che cos’è?

Anche conosciuta come bancomat, la carta di debito è uno strumento di pagamento emesso dalle banche. Anche se esistono delle versioni digitali, in generale la carta di debito è una tessera di plastica, con un chip di sicurezza e una banda magnetica. Questa tessera riporta sul davanti la scadenza, il numero della carta e in certi casi anche il nome e cognome del titolare. Sul retro contiene la firma del titolare e il codice che ti serve per fare gli acquisti su internet. In generale, a parte le commissioni variabili per i prelievi allo sportello automatico e il costo di riemissione per furto o smarrimento, la carta di debito è gratuita.

Quali sono le caratteristiche della carta di debito?

La caratteristica principale delle carte di debito è che puoi fare prelievi e pagamenti, in Italia e all’estero, con l’addebito immediato sul conto corrente a cui è collegata la tua carta.

Questa carta ti permette di fare acquisti nei negozi, di prelevare denaro agli sportelli automatici, e in molti casi anche di fare degli acquisti online. Inoltre, ogni volta che devi fare un prelievo o un pagamento in un negozio, devi inserire il codice PIN di 5 cifre. Con alcuni tipi di carte di debito in modalità contactless, il PIN non è richiesto se l'importo supera una cifra determinata, ad esempio 25 o 50€.

Oltre al prelievo presso gli ATM, con la carta di debito puoi fare altre operazioni, ad esempio:

  • trasferimento di denaro online
  • ricariche per i cellulari
  • versamento di denaro
  • consultare i movimenti del tuo estratto conto
  • pagare i bollettini postali
  • comprare online
  • noleggiare un’auto

Quanti tipi di carte di debito esistono?

Le carte di debito possono essere ricaricabili, quindi non per forza collegate a un conto corrente, oppure classiche. La differenza sta nel fatto che le carte di debito ricaricabili hanno limite massimo di ricarica mensile, e puoi usare nei limiti dell'importo che hai ricaricato. Inoltre, con questo tipo di carte non devi necessariamente essere titolare di un conto corrente.

Invece, le carte di debito classiche sono collegate al conto e quindi puoi usarle per prelievi e pagamenti nei limiti del saldo che hai sul tuo conto corrente.

Inoltre, le carte di debito sono emesse da vari istituti. I più importanti a livello mondiale sono MasterCard e Visa: si tratta dei circuiti di pagamento internazionali che gestiscono la maggior parte delle tipologie di carte, quindi le carte di debito, le carte di credito, e le carte prepagate.

Quando apri un conto corrente e ricevi una carta di debito in Italia, quindi, questa può essere emessa da Visa, attraverso le società collegate Visa Electron e Visa Debit, oppure da MasterCard, tramite il circuito Cirrus/Maestro. Non ci sono differenze dal punto di vista pratico, perché in entrambi i casi puoi usare la carta di debito sia in Italia che all'estero.

Che differenza c’è tra la carta di debito e la carta di credito?

Ogni volta che usi la carta di debito, l’addebito dell’importo è immediato sul tuo conto corrente. Hai dei limiti di utilizzo, per i prelievi e per i pagamenti, giornalieri e mensili, e non puoi usare la carta se non hai soldi sul conto corrente a cui è collegata.

Invece, quando usi la carta di credito per prelevare e per acquistare qualcosa, l’addebito sul conto non è immediato ma avviene in un secondo momento: in genere, entro i primi 15 giorni del mese successivo. Inoltre, nella maggior parte dei casi le carte di credito sono a pagamento: si paga sempre una commissione per i prelievi, in genere il 4% dell’importo. quando la usi la carta di credito per comprare qualcosa in un negozio, non è richiesto il codice pin ma un documento di riconoscimento e una firma per la ricevuta. Infine, il PIN della carta di credito ha 4 cifre, mentre il PIN della carta di debito ha 5 cifre.

Il noleggio auto con la carta di debito

Se devi noleggiare un'auto, in molti casi puoi farlo anche con la carta di debito. Ci sono però alcune condizioni: tra queste, la carta di debito deve essere intestata alla stessa persona che guida l'auto da noleggiare. Quando ritiri l'auto inoltre, devi mostrare la carta di debito in corso di validità.

Quando noleggi un'auto con la carta di debito, come capita con le carte di credito, il noleggio prevede il blocco di una somma sulla carta, stabilito dall'autonoleggio, che si chiama deposito. Questo deposito ha un importo variabile in base alla categoria dell'auto che vuoi noleggiare. Attenzione: non tutte le carte di debito sono accettate.

Come pagare online con la carta di debito?

Per usare la carta di debito online devi inserire il numero della carta, la data di scadenza e il codice di sicurezza che si trova sul retro della carta sulla pagina dei pagamenti del sito si cui stai facendo l’acquisto. Attenzione: le carte di debito che puoi usare per pagare online hanno un numero che arriva fino a 16 cifre, come quello della carta di credito, suddiviso in blocchi da quattro cifre. Ma ricorda: l'addebito del denaro è immediato in questo caso.

In generale, dopo aver inserito i dati sul sito per l'acquisto, si apre la pagina del gestore del pagamento, in genere un istituto bancario, su cui devi inserire altri dati di sicurezza per confermare la tua identità. Possono essere ad esempio dei codici aggiuntivi che ricevi sulla app della banca per autorizzare il pagamento, oppure un codice OTP (One Time Password) che ricevi via SMS sul numero di telefono cellulare che hai associato alla carta.

Invia e ricevi un bonifico con Small World

Con Small World puoi ricevere e inviare denaro anche tramite la carta di debito, attraverso il sito o con la nuova app.

Il primo trasferimento è sempre gratuito e il denaro può essere ritirato presso un partner autorizzato, a domicilio, oppure con un bonifico bancario sul conto corrente.

Usiamo cookies e altri strumenti di analisi che ci aiutano a capire come viene utilizzata la nostra pagina web e a creare una miglior esperienza adattata ai nostri clienti. Al selezzionare "Accettare", confermi l'uso che facciamo dei cookies. Puoi cambiare le impostazioni e ottenere maggiori informazioni..