Blog

Come trovare lavoro a Dubai

10 Ago 2021 - Categoria: Blog /
Come trovare lavoro a Dubai

Gli Emirati Arabi Uniti sono da qualche anno una delle mete scelte dagli italiani trasferirsi e lavorare a Dubai. Dubai ha un'economia florida e in crescita, e attira expat da tutto il mondo, soprattutto grazie alle sue infrastrutture, al sistema fiscale vantaggioso e alla qualità della vita molto elevata.

Se ti stai chiedendo come posso andare a lavorare a Dubai, in questa pagina troverai tutti i dettagli e le informazioni per una scelta consapevole. Una nota utile: tranne in rarissimi casi, non è permesso alle donne di recarsi a Dubai per lavoro da sole. Normalmente, la prassi prevede che il marito vada a lavorare e sponsorizzi la propria famiglia, presentando un certificato di matrimonio per ricongiungersi a Dubai.

In questa pagina parleremo di:

  • Ottenere il visto per lavoro
  • Le professioni più richieste
  • Gli stipendi medi a Dubai
  • I pro e i contro di lavorare a Dubai

Ottenere il visto per lavoro a Dubai

Il visto per lavoro dipendente

Per ottenere un visto di lavoro negli Emirati Arabi deve avere la sponsorizzazione di un datore di lavoro. Per questo motivo, il primo step è trovare un lavoro stabile. Il modo migliore per farlo è una ricerca sui siti specializzati oppure sulle società di recruiting.

Prepara il tuo curriculum aggiornato, e invia le tue richieste. Sostieni colloqui, e non aver paura di fare le tue richieste e di negoziare, anche al telefono: le competenze italiane sono ben viste in questo paese.

Il visto di lavoro e tutte le pratiche relative sono gestite in modo molto comodo per te dall'azienda stessa che ti offre il lavoro: potrai quindi ricevere un visto che dura due anni, la cosiddetta “labour card”. Il tuo compito sarà soltanto fornire i documenti per lavorare a Dubai, come ad esempio i dati del tuo passaporto, e sottoporti ad un controllo sanitario presso un ospedale locale questo controllo prevede l'analisi del sangue, una radiografia al torace, e degli esami per escludere alcune malattie virali, come ad esempio l'epatite, la lebbra, l’HIV.

Il visto per imprenditori e liberi professionisti

Lavorare a Dubai in qualità di imprenditore o di libero professionista è più complicato. Hai bisogno di un'azienda che abbia sede qui, che ti faccia da garante, con costi spesso esosi. Per tutte le informazioni su come lavorare e fare impresa a Dubai puoi visitare il sito del Consolato degli Emirati Arabi in Italia.

Il visto di 90 giorni

Se invece decidi di andare a cercare lavoro a Dubai, potrai ottenere un visto di 90 giorni, che ti permetterà di scoprire di persona tutti i vantaggi e le opportunità che questo paese offre agli expat alla scadenza dei 90 giorni però dovrai lasciare il paese oppure dimostrare di avere un impiego e trasformare il visto in visto di lavoro (scopri qui tutte le informazioni).

Le professioni più richieste a Dubai

L'economia di Dubai sta di recente puntando sulla diversificazione e sullo sviluppo dei servizi, in particolare quelli turistici e quelli commerciali. Sono inoltre in crescita, grazie allo sviluppo del settore immobiliare, le professioni legate a questo settore: architetti, ingegneri edili, arredatori.

Per quanto riguarda il settore turistico, gli alberghi che ospitano convegni e clientele internazionali sono alla ricerca di personale specializzato in accoglienza e in cucina: addetto alla reception e cuoco sono tra le professioni più richieste.

Nell'ambito sanitario, le specializzazioni sono in crescita, e perciò potrai trovare lavoro facilmente come dentista o medico chirurgo. Anche il settore del benessere è molto importante: se hai una specializzazione come personal trainer potrai facilmente trovare lavoro in strutture private o palestre.

Infine, il settore dell’IT è in grande crescita, e perciò potrai trovare delle ottime posizioni lavorative se ti occupi di internet e tecnologia, di informatica, e di servizi connessi.

Lavorare a Dubai: lo stipendio medio

Una premessa: la valuta di Dubai è il dirham arabo identificato con il codice AED. Al momento in cui scriviamo, luglio 2021, 1 € equivale a 4,33 dirham. Lo stipendio mensile medio di Dubai è molto più alto di quello italiano, infatti i dati dicono cheammonta a circa 21.500 con un minimo di 4.800 e un massimo di 99.000.

Gli stipendi più alti sono quelli dei settori della finanza, dell'architettura, e dello sviluppo aziendale. Infine, il sistema di lavoro a Dubai è meritocratico: sono previsti dei bonus in base al livello di esperienza, con un aumento di circa il 9% a metà carriera.

Lavorare a Dubai: pro e contro

Vi sono lati negativi e lati positivi nella scelta di trasferirsi a Dubai per lavoro. Eccoli.

I vantaggi di lavorare a Dubai

  • Gli stipendi

I lati positivi comprendono ovviamente gli stipendi netti, più elevati rispetto a gran parte dei paesi occidentali, perché il sistema fiscale di Dubai non prevede tasse personali. Inoltre, lo stipendio di Dubai permette di coprire tutte le spese legate alle assicurazioni mediche, alla casa, e all'eventuale formazione per i figli.

Inoltre, alla scadenza del contratto di lavoro è prevista un'indennità molto conveniente. Infine, gli orari di lavoro sono molto flessibili: la maggior parte degli uffici chiude alle 18, e la settimana lavorativa conta 5 giorni, con venerdì e sabato festivi.

  • Le tasse

Il sistema fiscale di Dubai è tra i più concorrenziali a livello mondiale: le tasse per le società e per le persone fisiche sono praticamente inesistenti, e all'interno delle zone libere sono ancora più vantaggiose. Infine, se ottieni la residenza fiscale a Dubai, non avrai la doppia imposizione in Italia.

  • Alta qualità della vita

Dubai è un paese sicuro per gli emigrati, dove i tassi di criminalità sono inesistenti. Le forze di polizia sono veloci ed efficienti, e potrai circolare liberamente a qualsiasi orario. I lavoratori stranieri a Dubai hanno inoltre accesso a molti tipi di intrattenimento, come incontri, feste, e occasioni di socializzazione.

Gli svantaggi di lavorare a Dubai

Tra gli svantaggi di lavorare a Dubai vi è il clima desertico, con tassi di umidità al 90% quasi per tutto l'anno. Inoltre, Dubai è una città in continua espansione, e perciò rumorosa, caotica, e trafficata. Se tutto questo non ti spaventa e se hai voglia di lavorare, Dubai è il posto giusto per te!

Invia denaro a Dubai con Small World

Con Small World puoi inviare denaro ad amici e familiari che si trovano a Dubai, in valuta locale attraverso il sito o attraverso la nuova app.

La consegna è nella valuta locale e la commissione sul primo trasferimento è sempre gratuita.

E non dimenticare che, se ti trovi a Dubai, puoi ricevere denaro in modo molto comodo con Small World, beneficiando del tasso di cambio favorevole.



Usiamo cookies e altri strumenti di analisi che ci aiutano a capire come viene utilizzata la nostra pagina web e a creare una miglior esperienza adattata ai nostri clienti. Al selezzionare "Accettare", confermi l'uso che facciamo dei cookies. Puoi cambiare le impostazioni e ottenere maggiori informazioni..