Blog

Qual è il costo della vita in Spagna?

22 Nov 2021 - Categoria: Blog /
costo vita spagna

In questa pagina parleremo di:

  • Il costo medio della vita in Spagna
  • Gli stipendi medi in Spagna
  • Quanto costa vivere a Madrid
  • Quanto costa vivere alle Canarie

La Spagna è un paese che attira moltissime persone, grazie alla varietà dei paesaggi, alle mille attrattive della capitale, alle spiagge chilometriche. Raggiungibile in meno di due ore dall'Italia con l'aereo, la Spagna sta ancora subendo gli effetti di una crisi economica nata nel 2008 ma grazie agli interventi del governo gli stipendi sono in aumento e vi sono diverse prospettive di lavoro; tali opportunità sono non soltanto nel turismo ma anche nel settore del commercio e in vari settori di specializzazione come ad esempio l'energia eolica, l'informatica e l'elettronica.

Se stai pensando di andare a vivere in Spagna, in questa guida troverai tutte le informazioni utili sugli stipendi medi, sul costo della vita, su quanto costa fare la spesa e sulle città più interessanti, da Madrid all’arcipelago delle Canarie.

Qual è il costo medio della vita in Spagna?

Rispetto all'Italia, il costo della vita in Spagna è mediamente più basso. Ciò che incide maggiormente è l'affitto: le statistiche indicano cheil 22% del tuo reddito disponibile sarà probabilmente utilizzato per pagare l'affitto, e questo dato è leggermente superiore rispetto alla media Ocse che è del 20%, ma le altre spese sono più basse rispetto alle nostre città.

Per il resto sono più convenienti i trasporti, fare la spesa, e anche il divertimento. I dati, infatti, riportano che la Spagna ha tra i prezzi più economici in Europa. Vi sono molte differenze in base a dove decidi di trasferirti. Barcellona è la città più cara della Spagna, seguita subito dopo da Madrid. In generale, poi, il nord della Spagna è più caro rispetto al sud, e vi sono delle zone molto più economiche, come ad esempio le Isole Canarie e la Costa del Sol.

Quali sono gli stipendi medi in Spagna?

Per contrastare la crisi economica il governo ha varato una serie di riforme, tra cui agevolazioni fiscali e incentivi. Lo stipendio medio in Spagna per un impiegato va dai 12.000 ai 18.000 € mensili. Lo stipendio minimo ammonta a circa 1.000 €.

Ma quanto si guadagna in Spagna?

Ecco qualche esempio di stipendio mensile medio:

  • Ragioniere: 1.700 €
  • Ingegnere: 2.400 €
  • Cameriere: 1.000 €
  • Baby sitter: 670 €
  • Muratore: 1.150 €

C'è da sapere, però, che se decidi di lavorare da dipendente avrai diritto a 14 mensilità, un po’ come accade in Italia. In Spagna, inoltre, si lavora dalle 9:30 alle 13:30 del pomeriggio e si ricomincia dopo le 16:30, fino alle 20. In base alla legge, anche i lavoratori stagionali hanno diritto a un mese di ferie all'anno, oltre ad osservare le festività nazionali e religiose, un po’ come accade in Italia.

Quanto costa vivere a Madrid?

La capitale della Spagna ospita circa tre milioni di abitanti ed è una città multiculturale, ricca di storia, di cultura e di eventi. Anche se è meno cara di Barcellona, il costo della vita è abbastanza alto rispetto al resto della Spagna.

Gli affitti sono leggermente più bassi rispetto a Barcellona: è possibile, infatti, affittare un appartamento con due camere in centro ad uncosto di circa 900 € al mese. Le bollette sono più economiche che in Italia: per acqua, luce e gas si spendono circa 100 € al mese per due persone.

Quanto costa fare la spesa a Madrid in un supermercato?

Ecco una panoramica dei prezzi:

  • 1 kg di carne rossa: 10,30 €
  • 1 kg di pollo: 6€
  • 1 litro di latte: 0,78 €
  • 500 g di pane: 1€
  • 2 uova: 1,87€
  • 1 kg di riso bianco: 1€
  • 1 kg di formaggio locale: 9,70€
  • 1 kg di mele: 1,70€
  • 1 kg di pomodori: 1,63€

Quanto costa vivere alle Canarie?

Anche se fanno parte della Spagna, le Isole Canarie si trovano geograficamente a nord est del continente africano e offrono un clima tropicale con sole, mare e spiagge tutto l'anno. Decidere di trasferirsi alle Canarie può essere un'ottima scelta, soprattutto dal punto di vista fiscale, perché alle Canarie sia i liberi professionisti che i lavoratori dipendenti hanno un regime fiscale agevolato, e le tasse hanno una percentuale fissa del 7%.

Per questo motivo, il costo della vita è più basso rispetto alla penisola. Rispetto all'Italia poi, il clima è tropicale e quindi le spese per il riscaldamento sono praticamente azzerate. È possibile vivere dignitosamente alle Isole Canarie con meno di 1.000 € al mese.

Si raggiungono comodamente dall'Italia in quattro ore di volo diretto, ed è possibile trovare lavoro in particolare nel settore turistico. Generalmente è necessario conoscere oltre allo spagnolo anche l'inglese, data la grande presenza di turismo internazionale.

Il costo della vita è più alto nelle isole principali, come Gran Canaria e Tenerife, mentre è più basso a La Palma. Affittare un appartamento va da unminimo di 350 € al mese nelle zone periferiche fino a un massimo di 850 € per un monolocale in centro, e questo prezzo comprende le utenze domestiche. L'acquisto della casa invece è più elevato: infatti è necessario pagare circa 200.000 € per un appartamento con due stanze.

Invia e ricevi un bonifico in Spagna con Small World

Con Small World puoi ricevere e inviare denaro attraverso il sito o con la nuova app.

Il primo trasferimento è sempre gratuito e il denaro può essere ritirato presso un partner autorizzato, a domicilio, oppure con un bonifico bancario sul conto corrente.

Usiamo cookies e altri strumenti di analisi che ci aiutano a capire come viene utilizzata la nostra pagina web e a creare una miglior esperienza adattata ai nostri clienti. Al selezzionare "Accettare", confermi l'uso che facciamo dei cookies. Puoi cambiare le impostazioni e ottenere maggiori informazioni..